mercoledì, 25 Novembre, 2020
Fabiola: origine del nome e significato

Come per le parole nel nostro dizionario, anche i nomi propri di persona hanno un’origine ed un significato.  la bellezza di alcuni nomi propri è dovuta anche alla profondità del significato uno di questi è il nome Fabiola, esso trasmette Infatti generosità e gentilezza ma anche forza di vivere e profondo amore verso il prossimo.

Origine del nome e curiosità 

L’origine del nome è incerta, molti gli attribuiscono radici etrusche ed allo stesso tempo altrettanti gli danno origini romani certo è deriva  dal nome Fabio a cui poi i romani hanno attribuito il femminile Fabia  creando la continuazione con il nome Fabiola. Esistono altre varianti di questo come ad esempio Favilla o Fabiana, ma non è solo un nome di spicco italiano poiché è molto comune anche all’estero soprattutto in Francia dove viene utilizzato sia al maschile, Fabien e al femminile Fabienne.

Come per molti nomi propri  di persona, anche al nome Fabiola vengono attribuite delle caratteristiche, si dice infatti che chi fosse tenda a rivolgere spesso pensieri avvenimenti oramai passati, Soprattutto quelli che la riportano al pensiero dell’infanzia sono delle persone che amano circondarsi i pochi eletti a cui però donano veramente molto affetto.

La parola chiave che caratterizza il nome Fabiola è proprio la gentilezza e viene associato il numero 1 come numero portafortuna.  Il colore per chi possiede questo nome è il rosso, la pietra portafortuna è lo smeraldo Ed il metallo il rame. Vengono anche attribuiti a questo nome dei totem portafortuna come l’allodola per gli animali ed il bellissimo tulipano per quanto riguarda le piante. Le date riguardanti i giorni si può festeggiare l’onomastico sono molteplici  ma la maggior parte  si riferiscono variante maschile del nome ma il 27 dicembre si festeggia Fabiola di Roma, matrona romana che divenne nel 399.

Significato del nome Fabiola

Questo termine, deriva dal termine “Faba” ed assume il significato di “fava” e dunque di “colei che coltiva fave” o più semplicemente “coltivatore di fave”. Un’altra ipotesi sul significato di questo nome è da attribuirsi al personaggio storico Quinto Fabio Massimo capo dell’esercito Romano detto anche il temporeggiatore per la gestione delle sue storiche imprese. Ecco quindi che con il nome Fabiola si definisce ” colei che temporeggia ” poiché Fabio Massimo discendeva dalla gens patrizia Fabia denominata  appunto ” il temporeggiatore“. Il nome Fabiola divenne poi famoso nel 1853 il cardinale inglese Wiseman che scrisse e pubblicò un romanzo dal titolo ” Fabiola o la chiesa delle catacombe“.