sabato, 24 Ottobre, 2020
Astrologia e esoterismo: cosa sono e quali sono le differenze?

Da molti secoli si parla di astrologia ed esoterismo, due discipline molto simili tra loro che spesso vanno a sfociare nel cosiddetto mondo dell’occulto. Ma così non è, poiché astrologia ed esoterismo sono due mondi particolarmente affini che possono ricondurre a pratiche comuni quali la divinazione ma completamente diverse.

Cosa sono

Con astrologia si definiscono un insieme di tradizioni che non hanno reali basi scientifiche ma che studiano comunque il movimento dei corpi celesti e come questi interagiscono con il pianeta terra e sugli eventi degli esseri umani. Chi pratica l’astrologia viene chiamato astrologo ossia colui in grado di divinare con questa arte chiamata oroscopo.

Con esoterismo, si vanno invece a definire quelle dottrine spirituali che racchiudono tutto ciò che in qualche modo e segreto e riservato, parlando così di verità occulte che attraverso vari mezzi possono andare a “prevedere” o leggere, eventi che caratterizzano il futuro di un individuo o di una situazione, così come individuare il passato ed i segreti nascosti in esso. L’esoterismo fa parte di un mondo nascosto che seppur molto praticato, fa ancora paura a molti e per questo di cui spesso non si parla.

Quali sono le differenze

Come già accennato in precedenza, queste sono entrambe arti divinatorie che vanno in qualche modo a lavorare sulla percezione di una previsione futura. L’astrologia e l’oroscopo si occupano di segni zodiacali, pianeti ed influenze e come questi vadano, insieme ai moti lunari, ad influire sull’essere umano e sulle sue azioni nonché sul suo umore.

Con l’astrologia e lo studio di transiti di stelle e pianeti nei vari segni zodiacali, l’astrologo è in grado di fare un quadro di possibili accadimenti e situazioni a seconda delle influenze energetiche dei pianeti. quando invece andiamo a parlare di esoterismo ci addentriamo in un mondo segreto, definito occulto proprio perché al suo interno vi erano e vi sono delle situazioni spesso inspiegabili che fanno paura.

L’operatore che va a praticare la divinazione esoterica, attraverso alcuni strumenti come tarocchi o pendolini, ma anche semplicemente con la forza dei propri doni, come nel caso dei chiaroveggenti, è in grado di dare una previsione futura al consultante sugli avvenimenti che avranno luogo. Purtroppo nei secoli, il significato di esoterismo è stato distorto, un mondo dove purtroppo risiedono molti ciarlatani che approfittano di situazioni delicate.

La differenza sostanziale tra esoterismo e dunque la cartomanzia che ne fa parte e l’oroscopo è che mentre la cartomanzia parla di vere e proprie predizioni, l’oroscopo invece parla di previsioni, due situazioni simili all’apparenza ma molto diverse e distanti tra loro.