mercoledì, 23 ottobre, 2019
Come investire oggi i soldi in posta

Se ti trovi alla ricerca di un investimento sicuro, per cifre fino a 10 mila euro, puoi prendere in considerazione l’idea di investire nelle Poste Italiane. Quando ci si trova alla ricerca su consigli su come investire i propri risparmi all’interno di un servizio come quello postale è importante avvalersi di fonti affidabili, come quelle proposte nell’articolo di oggi.

I servizi postali hanno permesso alla maggior parte delle famiglie, nel corso degli anni, di affidarsi a basi solide di convenienza, sotto tassi elevati e una sicurezza totale sui depositi. Ma come sono cambiati i servizi messi a disposizione da Poste Italiane nel periodo odierno? Prosegui la lettura per scoprirlo!

I libretti Postali

Una delle prime soluzioni per investire il proprio denaro in Posta è la soluzione messa a disposizione dai libretti postali. Tra le diverse opzioni, tralasciando i libretti postali verso i minori, si trovano: il Libretto Nominativo Ordinario nella percentuale pari allo 0,03% lordo su base annua; il Libretto Nominativo Smart pari allo 0,01% più eventuali promozioni; il Libretto al Portatore pari allo 0,01%.

I buoni fruttiferi Postali

La seconda soluzione consiste negli investimenti rappresentati dai buoni fruttiferi postali, con rendimenti leggermente più alti rispetto ai libretti descritti in precedenza. Le opzioni anche in questo caso si suddividono in: Buono ordinario fino al 2,50% di rendimenti in crescendo fino al ventesimo anno; il Buono 3 anni plus fino al 0,70% di rendimenti al terzo anno. Il rendimento di entrambi si colloca tuttavia ancora nella fascia di costo bassa.

Le assicurazioni Postali

Le assicurazioni postali risultano servizi poco convenienti in riferimento ai costi delle commissioni, con un problema che si lega direttamente al prodotto proposto e non al suo venditore. Tra i piani assicurativi messi a disposizione da Poste Italiane si trovano:

  • PostaFuturo Partecipa: a partire da un costo di 2.500 euro, il quale rientra all’interno delle assicurazioni a vita.
  • Postafuturo Multiutile: rappresenta una polizza mista a versamenti ricorrenti.
  • PostaPrevidenza Valore: rappresenta un piano integrativo pensionistico.
  • Postafuturo Certo New: presenta una durata di 20 anni e condizioni simili al piano PostaFuturo Partecipa.

Conviene investire in Poste Italiane?

Allo stato attuale dei servizi offerti conviene veramente pensare di investire i propri risparmi in Poste Italiane? Complessivamente i rendimenti messi a disposizione delle Poste si presentano particolarmente bassi e poco differenti da altri servizi. Francamente, in relazione alle disponibilità odierne, i servizi postali non si rendono più favorevoli di quelli offerti dalle banche e altri istituti. Prima di investire il proprio capitale si dovranno quindi valutare attentamente tutte le prospettive.