mercoledì, 13 novembre, 2019
Come preparare le Lasagne al Salmone

La lasagna rappresenta uno dei piatti italiani per eccellenza, proposta in ogni regione in diverse varianti, rinomata e diffusa anche all’estero. Tra le infinite possibilità e ingredienti diversi si possono andare a realizzare anche le lasagne al salmone. Questa variante di pesce risulta particolarmente gettonata soprattutto in estate, consumata fredda in spiaggia, per un pranzo in famiglia o un’occasione particolare.

A conferire sapore alla ricetta è il salmone affumicato, grazie alla sua nota gustosa dai toni leggermente salati. Per preparare le lasagne al salmone, rispettando tutte le dosi necessarie, è fondamentale seguire ogni step che andremo a proporre nei paragrafi successivi, evitando il rischio più insidioso di u risultato eccessivamente salato.

Ingredienti necessari per la realizzazione della ricetta

Per preparare le lasagne al salmone occorrono una serie di ingredienti, tra cui: 250 grammi di lasagne all’uovo già pronte da mettere in forno; 400 grammi di salmone affumicato; 100 grammi di formaggio Grana Padano grattugiato, 60 grammi di spinacini; aneto e pepe nero. Per la preparazione della besciamella occorrono: 1 litro di latte intero, 100 grammi di farina 00, 100 grammi di burro, noce moscata e sale.

Procedimento guidato da seguire

Per preparare le lasagne al salmone si deve partire dal procedimento per la besciamella. All’interno di un pentolino versate il latte aromatizzato con la noce moscata grattugiata al momento e un pizzico di sale. Il tutto dovrà essere cotto a fuoco basso, mescolando per evitare la formazione di grumi. In un secondo pentolino fate sciogliere il burro a fiamma bassa dopodiché, a fiamma spenta, aggiungete la farina setacciata, mescolando con energia.

A questo punto riportate il pentolino con la farina il burro sulla fiamma e aggiungete il latte a filo, continuando a mescolare. La crema deve essere mescolata finché non si formerà un composto fluido. A besciamella completata passate quindi alla preparazione vera e propria delle lasagne al salmone. All’interno della teglia scelta posizionate un mestolo di besciamella, uno strato di lasagne, il salmone a fette, gli spinacini e ricoprite il tutto con un ultimo strato di formaggio grattugiato e besciamella.

La stessa operazione deve essere eseguita fino a completare l’ultimo strato di lasagne, besciamella e formaggio grattugiato. Le lasagne al salmone devono essere cotte in statico preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Le lasagne al salmone possono essere servite sia calde che fredde, conservate all’interno del frigorifero richiuse all’interno di un contenitore ermetico per un massimo di 2 giorni. La stessa ricetta può prevedere diverse varianti, andando ad inserire una verdura diversa rispetto agli spinacini.