domenica, 21 ottobre, 2018

Entfärben graues HaarIl greige è un mix di biondo miele, grigio e bianco, un colore che fa tendenza dal parrucchiere negli ultimi tempi, fino a diventare la sfumatura glam del momento.

Le novità del greige

Il greige è composto da tinte evanescenti, nuances neutre ma non naturali che donano subito un’aria contemporanea al look. Questo effetto sta bene a molte, ma non a tutte.

E’ perfetto per le più giovani con la pelle chiara e rosata, possono tranquillamente provarlo in tutte le sue gradazioni. Infatti, il greige valorizza l’incarnato e accentua l’immagine eterea della donna bionda angelica. Se, invece, hai una carnagione più scura, olivastra è meglio optare per una variante più calda con una punta di rosa, per un effetto milkshake alla fragola.

Evita i tagli maschili troppo corti e non applicarlo su chiome ricce e crespe. Sì, invece, a pettinature medio-lunghe, in versione mossa. Vi chiederete come si ottiene questo colore?

In effetti, la procedura è lunga, richiede molta pazienza e grande impegno.

Ci vogliono in media dai 2 ai 4 passaggi di decolorazione, ognuno da 40-50 minuti di posa, si prosegue, poi, con un tonalizzante: ciocche sottilissime di capelli vengono riflessate con 2-3 nuances diverse ma sempre tono su tono, fino ad ottenere il greige desiderato.

Piccoli consigli che possono far comodo

Chiedi al tuo parrucchiere di utilizzare un decolorante non al di sopra dei 20-30 volumi per non danneggiare i capelli.

Lascia la radice più scura per evitare di decolorare ogni 3 settimane.

Utilizza uno shampoo e un balsamo ad hoc per evitare l’effetto paglierino e mantenere il colore.