domenica, 21 ottobre, 2018

paladucalegenovaIl Palazzo Ducale di Genova, in Piazza Matteotti 9, ospita, fino al 10 aprile 2016, una sorprendente mostra di pittura dell’Ottocento e Novecento europeo: 52 grandi capolavori ricevuti in prestito dal museo americano Detroit Institute of Arts.

A Genova tutti i più grandi esponenti

La mostra ripercorre la storia dell’arte dei maggiori esponenti del periodo: dall’Impressionismo di Monet e Manet, alla pittura di Van Gogh, dall’ astrattismo di Kandiskij alla geometria di Picasso.

Questa, è sicuramente un’occasione unica per ammirare quadri di grande valore storico ed economico: celebri maestri che hanno rivoluzionato, con la loro arte, la cultura mondiale, lasciando un segno indelebile nella storia.

L’esposizione pone l’accento sul grande collezionismo americano: un impressionante collaborazione tra pubblico e privato che ha portato alla creazione di musei considerati fondamentali per la crescita culturale del Paese. Il Detroit Institute of Arts è stato uno di questi: fu fondato nel 1885 e più volte rinnovato fino ad oggi, è amato come esempio di gloria cittadina.

In visita a Palazzo Ducale potrete ammirare opere di inestimabile valore come quella di Matisse, I Papaveri, dove il rosso acceso dei fiori va in contrasto con il blu del paravento, simbolo della continua ricerca del pittore di armonia e contrasto tra i colori.

Potrete studiare i quadri di Modigliani, con i loro caratteristici visi allungati e occhi trasparenti, e quelli di Picasso, considerato l’artista più carismatico del Novecento. Dipinse l’opera Donna seduta, nel 1960, alla soglia degli 80 anni: instancabile nonostante l’avanzata età.