martedì, 27 Ottobre, 2020
Come funzionano le scommesse sportive sul basket

Nel betting il basket è uno degli sport più apprezzati dagli appassionati di scommesse sportive, una disciplina emozionante e suggestiva con milioni di seguitori nel nostro Paese. Dopo il calcio si tratta della disciplina sportiva più presente nei palinsesti dei bookmakers, con una proposta piuttosto ampia e variegata che comprende le partite del campionato italiano, le competizioni europee dell’Eurolega e ovviamente il grande basket americano dell’NBA.

Ad oggi sono numerose le piattaforme che consentono di giocare sul basket, come riportato da questa recensione sul bookmaker Rabona proposta dal portale web www.rabona.biz, ad ogni modo è importante affidarsi a siti legali e autorizzati ad operare in Europa. Tuttavia è innegabile il fascino della pallacanestro per gli amanti del betting sportivo, sebbene sia importante capire come funzionano le scommesse nel basket e quali sono le regole principali di questo sport.

Come scommettere sulle partite di pallacanestro

Il basket è regolamentato da diverse federazioni, tra cui la FIBA a livello internazionale, la USA Basketball per il Nord America e la FIP in Italia, le quali gestiscono il funzionamento dei principali campionati come quello italiano della Lega A, quello americano della NBA e la competizione europea dell’Eurolega. In Europa le partite si svolgono in 4 tempi da 10 minuti, mentre negli Stati Uniti in 4 porzioni di gioco da 12 minuti l’una.

Allo stesso modo è differente anche il sistema del campionato, con la modalità a giornate per l’Europa mentre in USA la competizione è divisa in due conference e nella fase finale dei playoffs. Ad ogni modo si gioca 5 giocatori contro 5, con la vittoria per la squadra che al termine vanta il punteggio più alto, con canestri che possono valere 1, 2 o 3 punti. Anche qui esiste una differenza sostanziale, poiché in Europa i punti per le vittorie sono 2, mentre negli Stati Uniti si utilizza un meccanismo basato sulle percentuali di vittoria e le sfide al meglio delle 7 gare ai playoffs.

Per scommettere sul basket esistono diverse opzioni a disposizione, che vanno dalla classica puntata sulla squadra vincente o perdente, la combinazione under/over, oppure la giocata con i margini di vittoria perciò con l’aggiunta dell’handicap, in cui bisogna indicare con quanti punti di scarto il team si aggiudicherà la partita. Dopodiché sono presenti anche le scommesse live sul basket, dove ad esempio è possibile giocare su quale squadra vincerà uno dei quarti di gioco.

Quali fattori bisogna valutare nel betting sul basket

Per scommettere sulla pallacanestro bisogna tenere conto di un approccio simile a quello previsto per il betting sul calcio, infatti è necessario conoscere lo sport, seguire le ultime notizie ed essere aggiornati sulle prestazioni dei giocatori e delle squadre. Ovviamente maggiore è la competenza migliori saranno le chance di giocare in modo consapevole, evitando di piazzare una scommessa in modo casuale ma effettuando delle analisi e dei ragionamenti precisi.

Ad esempio, molti appassionati vanno a studiare gli storici tra le due squadre, per capire quali sono le opportunità che una determinata franchigia possa portare a casa il risultato, considerando se l’incontro avviene in trasferta oppure no. In questo caso non contano i fattori ambientali, poiché le partite vengono disputate al chiuso e non all’aperto come avviene nel calcio, dunque non è necessario tenere conto delle condizioni climatiche ma soltanto del fattore campo.

Giocare in casa può dimostrarsi un vantaggio importante nella pallacanestro, specialmente nell’NBA dove gli incontri sono molto seguiti e i palazzetti sportivi registrano spesso il tutto esaurito, soprattutto per le partite più importanti e nella fase finale dei playoffs. Oltre alle statistiche è fondamentale controllare anche eventuali infortuni, le performance recenti dei giocatori più forti e gli obiettivi di ogni club.

Allo stesso modo anche notizie e indiscrezioni possono condizionare il risultato finale della partita, come giocatori che vogliono cambiare squadra, atleti che vantano prestazioni offensive notevoli ma che devono incontrare un difensore molto forte, problemi personali e altri eventi del genere. Rispetto al calcio il betting sul basket può risultare più complesso, tuttavia dipende dal livello di conoscenza che si ha su questo sport, il quale per un appassionato appare senza dubbio più semplice di altre discipline.