mercoledì, 23 ottobre, 2019
Stranger Things: cos’è, trama delle stagioni e cast

Stranger Things è, in assoluto, dopo il debutto nel 2016 sulla piattaforma Netflix, una delle migliori serie televisive fantascientifiche, con dei risvolti horror. Lo show, ambientato tra il 1983 e il 1985 in una cittadina fittizia situata nello stato dell’Indiana (una città denominata in questo modo esiste però in Texas), è destinato a diventare una serie cult in questo nostro secolo. Oltre ad essere una storia interessante (e per alcuni versi, purtroppo, vera nell’epoca in cui è ambientata) è un vero proprio carosello della cultura, musica e del cinema americano degli anni 80. Andiamo a scoprire di più sulla storia che ha portato alla creazione del telefilm più famoso degli ultimi tre anni, sulla sua trama e sul cast di attori che hanno partecipato alle riprese di questo successo mondiale.

Stranger Things: la storia che si nasconde dietro la trama

La serie creata da Matt e Ross Duffer, è basata sui fatti agghiaccianti veramente accaduti a New York a causa di esperimenti umani dietro cui si cela ancora il mistero. Si desume da alcuni documenti ritrovati che gli esperimenti venivano effettuati per incrementare la psiche umana a livelli che vanno oltre l’immaginario e che, una volta raggiunti i risultati sperati queste tecniche potevano essere usati nei conflitti e dalle intelligency societies americane. Inoltre i creatori furono accusati di plagio da uno scrittore di cortometraggi, tale Kessler, li di aver copiato la sua sceneggiatura del suo “Montauk Project”; alla fine riconobbe l’originalità del lavoro dei Duffer e ritirò le accuse.

Trama della serie stagione per stagione

Prima stagione (2016)

Nell’anno 1983 un gruppetto di 4 amici, pressappoco sugli 11 anni, sono appassionati  di un gioco da tavolo (che è anche gioco di ruolo) famosissimo: Dungeons and Dragons. Mike, Dustin, Will e Lucas sono nel pieno di una partita nello scantinato del primo, quando, a causa dell’e per l’eccessivo baccano dato dall’emozione dell’azione finale, vengono interrotti. Dustin e Lucas prendono una strada diversa da quella di Will che, spaventato da una creatura che gli sbarra il percorso verso casa, fugge a gambe levate, tenta di difendersi nella propria abitazione, ma scompare. La prima stagione è incentrata soprattutto sul ritrovamento di Will e sul diretto coinvolgimento dei suoi tre migliori amici; per le indagini sul caso viene chiamato lo sceriffo Hopper, e la stessa madre di Will, Joyce, disperata per la scomparsa cerca di partecipare. Quando i tre ragazzi, anche se intimati dalla polizia di starne fuori, corrono sulle loro biciclette alla ricerca dello scomparso, trovano nel bosco una fanciulla misteriosa in fuga da un laboratorio segreto: da quel momento in poi la ragazzina viene chiamata Undici, come il numero tatuato sul braccio.

Seconda stagione (2017)

Esattamente un anno dopo, quando si pensa che sia tutto finito quando Will è stato tratto in salvo dalla dimensione parallela chiamata Sottosopra, i problemi tornano a farsi presenti soprattutto perché il tredicenne redivivo continua ad avere visioni di quella pericolosa avventura che lo ha segnato nel profondo. Il laboratorio della piccola città di Hawkins è stato riaperto e a capo c’è un medico che dirige le ricerche, lo stesso che si occupa di capire cosa sia successo a Will e di quello che ha visto prima di scomparire. Nel frattempo si farà la conoscenza di due personaggi nuovi, Billy e Maxine, chiamata Max, che attira subito la simpatica di due degli amici di Will, Dustin e Lucas.

Terza stagione (2019)

Salto temporale di un altro anno: finalmente sembra che Will sia completamente guarito ma, continua a essere suggestionato dai guai dai quali ancora una volta è sfuggito grazie alla famiglia e ai suoi piccoli amici eroi. Altri personaggi che nella prima stagione potevano sembrare pessimi hanno avuto una notevole evoluzione. Mike e Undici si mettono insieme e ormai sembra che pe loro può filare tutto liscio come l’olio… se non fosse che Hopper, avendo indirettamente adottato la ragazzina, diviene disturbato dal loro rapporto appiccicoso e tenti di separarli. Stavolta è l’Unione Sovietica ad eseguire esperimenti nel leboratorio dove per ben due volte è stato chiuso il portale che conduce al Sottosopra, con lo scopo, appunto, di riapirlo nuovamente per eseguirne ricerche ancora più approfondite (riportando in auge la rivalità che nella Guerra Fredda aveva con gli Stati Uniti, anche sul campo scientifico e tecnologico).

Il cast e i doppiatori

  • Winona Ryder: Joyce Byers (doppiata da Giuppy Izzo)
  • David Harbour: Jim Hopper (doppiato da Alessandro Budroni)
  • Finn Wolfhard: Mike Wheeler (doppiato da Tommaso di Giacomo nella prima stagione è da Giulio Bartolomei nella seconda e nella terza)
  • Millie Bobby Brown: Undici (doppiata da Chiara Fabiano)
  • Gaten Matarazzo: Dustin Henderson (doppiato da Mattia Fabiano)
  • Caleb McLaughlin: Lucas Sinclair (doppiato da Luca De Ambrosis)
  • Natalia Dyer: Nancy Wheeler (doppiata da Veronica Benassi)
  • Charlie Heaton: Jonathan Byers (doppiato da Federico Campaiola)
  • Cara Buono: Karen Wheeler (doppiata da Annunziata Di Somma)
  • Matthew Modine: Martin Brenner (doppiato da Stefano Benassi)
  • Noah Schnapp: Will Byers (da Lorenzo Farina nella prima stagione e da Emanuele Suarez nella seconda e nella terza)
  • Sadie Sink: Max Mayfield (doppiata da Vittoria Bartolomei)
  • Joe Keery: Steve Harrington (doppiato da Alessandro Campaiola)
  • Dacre Montgomery: Billy Hargrove (doppiato da Mirko Cannella)
  • Sean Astin: Bob Newby (doppiato da Luigi Ferraro)
  • Paul Reiser: Sam Owens (doppiato da Antonio Sanna)
  • Maya Hawke: Robin (doppiata da Emanuela Ionica)
  • Priah Ferguson: Erica Sinclair (doppiata da Anita Ferraro)