mercoledì, 17 luglio, 2019
Calishtenic workout: cos’è, benefici e come si svolge

Partendo dal presupposto che calishtenic derivi dall’insieme di due parole greche (kalos + sthenos corrispettivi a bellezza “bello” e forza) e workout in inglese è sinonimo di allenamento, possiamo infine desumere che si tratti di un modo di tonificare i muscoli attraverso vari esercizi a corpo libero. Lontano parente della ginnastica artistica, il calishtenicoffre numerosi benefici per il fisico. Andiamo a scoprire quali sono.

Cos’è la calistenia?

Il termine calishtenic workout corrisponde all’italiano calistenia, ossia una disciplina sportiva simile alla ginnastica artistica che prevede un’ampia varietà da esercizi da eseguire, con l’uso di pesi, anelli oppure sbarre (le più conosciute sono le parallele). Ad oggi bisogna distinguere tra calishtenic sport o calishtenic fitness. Il primo è essenzialmente praticato come disciplina sportiva professionale, attuata non solo per tonificare i muscoli e per un senso dell’equilibrio maggiore (i principali benefici della calishtenic) ma anche a livello agonistico. Il calishtenic fitness invece viene praticato ogni dove si trovino i mezzi a disposizione. Ad esempio esistono molti parchi dove si possono trovare gli anelli o le sbarre per potersi allenare all’aperto. Le caratteristiche che distinguono questo tipo di allenamento sono:

  •  la possibilità di essere effettuato senza ausili di attrezzature reperibili presso una palestra;
  • versatilità degli esercizi per tutti i tipi di fisici e di livelli atletici.

I principali benefici

Quali potrebbero essere i benefici della caleshtenic a livello di fisico?

  1. Un miglioramento costante della forza e della resistenza fisica
  2. Una maggiore restanza e tonicità fisica
  3. Una costante e maggiore agilità

E invece a livello economico? C’è di buono che chi non possiede attrezzature o ne ha relativamente poche può affidarsi a ciò che ha in casa per allenarsi oppure informarsi per quanto riguarda i parchi attrezzati di sbarre, anelli ed altro

Qualche esercizio di riscaldamento da fare a casa

  • Salto con la corda: è considerato da alcuni uno dei più importanti esercizi della calisthenics e coinvolge nell’allenamento tutto il corpo, soprattutto la schiena, le gambe, gli addominali e le braccia attuando diversi esercizi con lo stesso attrezzo (alternando le gambe, incrociando le braccia ecc.)
  • Sit-up: sono addominali che si effettuano quando si è ai primi livelli di allenamento, con l’ausilio di una sedia, e quindi si può fare anche comodamente a casa. Quello che bisogna fare è di sedersi comodamente e di flettere le gambe verso il busto, mantenendo l’equilibrio con le mani al bordo della sedia.
  • Crunch: questo tipo di addorminali è adatto a chi è più allenato. Si tratta dei classici addominali eseguibili a terra. Dovete quindi fare affidamento sul coccige come appoggio valido per l’equilibrio.