domenica, 21 ottobre, 2018

sali-da-bagno-all-olio-d-olivaIn periodi frenetici e stressanti il bagno, dopo una lunga giornata di lavoro, diventa un momento di puro relax. Immergiti in oli e sali, allontana i pensieri e goditi gli effetti benefici che il bagno può regalarti.

Olio d’oliva, sale, latte, erbe: bagno di qualunque tipo!

Il bagno all’olio d’oliva è il trattamento classico che ristruttura e rende la pelle morbidissima. Ricco di polifenoli e vitamine ha effetti antietà e lenitivi. Versa 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva nell’acqua a 40 gradi e rilassati per 10-15 minuti. Noterai subito la differenza.

Il bagno alle erbe prevede l’utilizzo di un mix di oli essenziali di erbe aromatiche diluiti in acqua a 40 gradi come la lavanda, il pino e la camomilla restando in a mollo per una ventina di minuti. Per accentuare gli effetti aromaterapici potresti accendere delle candele con aromi simili a quelli scelti per il bagno.

Il bagno al sale come quello che si fa d’estate al mare è un toccasana per la pelle: ossigena i tessuti e combatte la ritenzione idrica per un effetto detox e anticellulite. Una volta raggiunta la temperatura di 38 gradi versa in acqua 4 chili di sale marino. Il risultato? Una pelle liscia e levigata.

Il famosissimo bagno al latte nutre e ripara la pelle ripristinando il suo film idrolipidico. Nelle spa il latte scelto per questo tipo di trattamento è quello di asina, poichè risulta essere quello più ricco di sostanze nutritive.

Per ottenere a casa un effetto più che soddisfacente basta un litro di latte d’asina versato in acqua alla temperatura di 38-40 gradi: l’acido lattico effettuerà un leggero peeling.