martedì, 24 Novembre, 2020
App Illiad iPhone: come si scarica e come si usa

Lanciata da poco più di due anni sul mercato italiano, Iliad ha avuto da subito un successo enorme: basti pensare che in meno di due mesi dall’inaugurazione ha raggiunto il milione di utenti, ed è diventato uno dei principali gestori in Italia, accanto ai nomi più celebri come Wind-Tre, Tim e Vodafone.

Questo è merito delle sue offerte vantaggiosissime, che con una spesa veramente minima permettono di avere chiamate e minuti illimitati, ma soprattutto tantissimi giga internet che sono fondamentali per chi naviga molto o per chi è sempre in viaggio.

Visto il suo grande successo, tutti cercano l’app da scaricare sul cellulare per poter gestire il loro abbonamento Iliad, un servizio che ormai hanno tutti i gestori. Ma Iliad, anche in questo, si distingue: l’operatore francese, infatti, non ha nessuna app e, per il momento, non ha nemmeno intenzione di crearla.

Ma niente paura: esistono delle scorciatoie che si possono usare per poter controllare direttamente lo smartphone il proprio profilo Iliad. Scopriamole insieme!

Che cos’è Iliad

Iliad è una società di telefonia francese con sede a Parigi e fondata nel 2007 da Xavier Niel. Grazie alle sue offerte vantaggiose, e in netto contrasto con le proposte degli altri operatori, Iliad ha avuto un boom di iscritti e, da quando è arrivata in Italia, ha portato via tantissimi utenti dai suoi competitor.

Ed è facilmente intuibile perché: l’attivazione è semplicissima, i costi sono ridotti, i servizi dati sono tanti e sono perfettamente funzionanti, è possibile anche passare a Iliad mantenendo il proprio numero telefonico e il prezzo rimane fisso nel tempo.

Le offerte lanciate da Iliad sono poche, ma perfettamente efficaci e per ogni esigenza:

  • il piano Voce costa 4,99 euro al mese ed è dedicato a chi non ha bisogno di internet. Prevede, infatti, minuti e messaggi illimitati e 40mb di internet in 4G/4G+ compresi nel prezzo.
  • il piano Giga 50 costa 7,99 euro al mese ed è dedicato a chi ha bisogno di avere una buona connessione sempre a disposizione. Prevede minuti e messaggi illimitati, e ben 50 giga di internet in 4G/4G+, oltre che 4GB dedicati in roaming Europa e possibilità di minuti illimitati per le chiamate internazionali di oltre 60 Paesi.

Come si scarica e come funziona l’app di Iliad

La domanda più posta dagli utenti di Iliad è come fare ad avere l’app dell’operatore a disposizione sul proprio cellulare. La risposta è semplice: non si può, perché non esiste un’applicazione di Iliad, che ha ritenuto non fosse necessario crearla.

Quello che si può fare, però, è sopperire alla mancanza con una piccola scorciatoia, che permette di aggiungere alla home del cellulare un collegamento con la pagina Iliad aperta sul browser.

Se avete un dispositivo iOS, potrete farlo aprendo la vostra area personale sul sito di Iliad tramite Safari, poi dovrete toccare l’icona per la condivisione in basso alla schermata e scegliere l’opzione Aggiungi a Home.

Sull’Apple Store, poi, esistono anche una serie di applicazioni non ufficiali per gestire il proprio abbonamento Iliad, ma l’utilizzo è sempre sconsigliato perché si andrebbe a far transitare i propri dati personali su server non criptati.