mercoledì, 13 novembre, 2019
Insalata lollo: proprietà, coltivazione e ricette

L’insalata chiamata “Lollo”, conosciuta più comunemente come lattuga “riccia”, presenta due diverse varietà, quella verde e quella rossa. Mentre la prima è in Italia da decenni la seconda proviene dal nord Europa e possiede ciuffi rossi ma tendenti al verde oppure completamente rossi (variante triple red). Andiamo a scoprire meglio su questa variante di lattuga che rappresenta uno degli ingredienti principali dell’insalata che si serve spesso a tavola.

Caratteristiche della lattuga lollo

Questo tipo di lattuga si può trovare nei mesi invernali (da novembre fino a febbraio) e in quelli in cui inizia l’estate (maggio e giugno). La lattuga Lollo verde, insieme alla “cappuccina”, all'”iceberg” e alla “trocadero”, è una delle più consumate dagli italiani da oltre un decennio. Per 100 grammi di lattuga Lollo troviamo solo 14 kcal, per cui è considerata una delle cruditè più leggere che possano esistere. In compenso è una fonte ricca di vitamine, oligominerali (iodio, cobalto, manganese e nichelio), ed è da consumare soprattutto nelle diete, o in un’alimentazione salutare. Oltre a queste proprietà nutritive segnaliamo che in 100 grammi di questa lattuga chi è abbastanza acqua da compensare gli altri minerali e gli oligo elementi.  In molti casi funge da otimo digestivo e ha propietà analgesiche, quindi è ottima anche per le persone che hanno raggiunto la terza età.

Come scegliere la migliore lattuga per la propria insalata

Per capire se si sta prendendo la lattuga Lollo della migliore qualità, bisogna far attenzione sul colore dei cespi, che devono essere di un verde acceso (oppure rosso se si sceglie l’altra variante), e non presentano parti rovinate e marce, ma soprattutto che non vi siano insetti.

Ricetta con la lattuga Lollo

Questo tipo di lattuga non deve essere usata solamente per guarnire l’insalata. È ottima nel risotto, nelle quiches (torte salate), e come decorazione per carne e pesce. Ecco a voi una ricetta in cui impiegare questa gustosa variante di lattuga povera in calorie.

Insalata di lattuga Lollo e pancetta

Ingredienti per 4 persone:
1 avocado maturo
1 etto di pancetta o bacon (a porzione)
5 cucchiaini di succo di limone
Parmigiano a scaglie q.b.
Crostini di pane q.b.
150 grammi di insalata Lollo
2 cucchiai di aceto balsamico

Lavate alla perfezione la lattuga Lollo e dopo asciugatela. Tagliate a dadini l’avocado, dopo averlo diviso a metà (prendete come misura la lunghezza) e sbucciato, poi conditelo con il succo di limone e lasciatelo insaporire. Create una salsa con l’olio l’aceto balsamico e, se desiderate (e lo avete) un cucchiaino di senape, poi salate e pepate a piacere. Versate questo composto in un vasetto e scuotetelo, di modo che gli ingredienti si emulsionino ben bene. Rosolate la pancetta in una padella antiaderente, senza aggiungere olio, e asciugatela dal grasso con della carta da cucina. Mettete l’insalata nel piatto con l’avocado e la pancetta, poi guarnite con la vinaigrette balsamica.