sabato, 23 marzo, 2019
Regione dell’Etiopia: qual è la più numerosa? Quali sono le altre?

La regione più popolosa dell’Etiopia è Oromia, con una popolazione di 22.158.221 abitanti. Lo stato africano dell’Etiopia comprende 11 regioni distinte, tra cui due autonome (Addis Abeba e Dire Daua), che a loro volta sono suddivise in altre 68 zone e altrettanti piccoli distretti. Prima dell’anno 1966 l’Etiopia era suddivisa in 13 province che corrispondevano alle regioni storiche e, dopo che il sistema della suddivisione etnica entrò in vigore (kilil è il nome delle riserve) diventarono 11. Ciò ha sollevato molte e dure critiche da parte a chi si opponeva al tipo di regime. Ma quali sono tra queste regioni, odiernamente, le più popolate?

Dati demografici per ciascuna regione dell’etiopia

Stilando una classifica che stima la popolazione di ciascuna regione, in ordine decrescente dalla più numerosa, ecco cosa risulta:

  • Oromia: solo la regione, comprendente la città autonoma di Addis Abeba, ha una popolazione di 22.158.221 abitanti su una superficie globale di 284.500 km².
  • Amara: con capoluogo Bahir Dar, conta 18.000.000 di abitanti distribuiti con una densità di 115 ab/km² su una superficie terrestre di 156.000 km².
  • Popoli del Sud: con capoluogo Hawassa . è la seconda regione ad avere la popolazione più numerosa di tutta l’Etiopia, con 15.042.000 distribuita su un territorio di 105.000 km².
  • Somalia: si tratta di una regione vastissima (279 km²), meno di Harar, posta a Sud-oriente e con capoluogo Jijiga. presenta una popolazione altrettanto vasta di 4.329.000 abitanti distribuiti secondo un rapporto di densità di 16 abitanti per km².
  • Tigrè: con capoluogo Mek’ele, presenta una popolazione che conta 4.316.000 abitanti su una superficie di 41.409 km² con un indice di densità pari a 86 abitanti per km².
  • Città autonoma di Addis Abeba: oltre ad essere ente cittadino autonomo, situata nella regione Oromia,la capitale dell’Etiopia è anche sede centrale dell’Unione Africana e centro demografico con più di 3.000.000 (stimati nel luglio del 2015) su una superficie di 527 km².
  • Afar: questa regione, il cui capoluogo è Semera, posta nella parte Nord-orientale, è la seconda più popolata, soprattutto dall’etnia degli Afar e conta 1.389.004 di abitanti circa su di una superficie più vasta della regione capitale, e sarebbe a dire 72.052 km².
  • Benisciangul-Gumus: il capoluogo di questa regione, prevalentemente montuosa, si chiama Asosa e conta 670.000 abitanti su di una superficie di 50.000 km² circa e una densità di 13 abitanti per km².
  • Città autonoma di Dire Daua: con soli 330.000 abitanti stimati nell’anno 2010 è la seconda città autonoma dell’Etiopia. La popolazione è distribuita con una densità di 271 abitanti per km² su una superficie di 1.558 km².
  • Harar: anch’essa con capoluogo che porta il nome della regione, presenta una vastità di territorio pari a 372 km² occupata da 196.000 abitanti distribuiti secondo un rapporto di 524 abitanti per km².
  • Gambella: posta all’estremo oriente, con capoluogo omonimo, conta 306.000 abitanti su una superficie di 29.800 km², con una densità di 9 abitanti per km², essendo il territorio occupato prevalentemente dall’altopiano etiopico e dalla savana.