Quali sono i significati delle carte napoletane | Cice2012
domenica, 19 agosto, 2018

Esistono svariate tipologie di gioco con le carte ma esistono anche differenti tipologie di carte, non da gioco, che servono per “predire” il futuro. Ovviamente per i più scettici sono carte che fanno solo parte di una antica tradizione folcloristica che è andata tramandandosi nel tempo ma per gli altri non solo sono carte che rappresentano una tradizione mai persa, ma sono veri e propri riti a cui ricorrere per districare le incognite che la vita presenta e per avere un aiuto nelle scelte. Tra tutte le carte, di certo, le più conosciute e rinomate sono le carte napoletane.

Come sono fatte?

Le carte napoletane di per sé sono già differenti dalle carte francesi in cui abbiamo i 4 semi: cuori, fiori, denari e picche. Nelle carte napoletane abbiamo sempre quattro semi ma chiamati in modo differente: coppe che corrisponde a cuori, spade che corrisponde a fiori, bastoni che corrisponde a picche e poi ci sono anche qui i denari.

Un mazzo di carte napoletane è costituito da quaranta carte, vengono esclusi l’otto, il nove e il dieci ma vengono mantenute le tre figure per ogni seme.

Come funziona la lettura?

Nella lettura delle carte napoletane e delle carte in generale, è importante non solo la tipologia di carta estratta ma anche il verso. Se una carta appare ruotata, nonostante possa essere positiva, in questo caso assumerà un valore negativo. Inoltre ogni seme ha un significato preciso.

  • Il seme di bastoni rappresenta la sfera lavorativa, la materialità e in qualche modo anche la nostra interiorità e forza d’animo.
  • Il seme di coppe è legato alla sfera amorosa e alla sfera affettiva in generale, quindi a tutti i rapporti che ci legano agli altri.
  • Il seme di denari rappresenta anch’essa in qualche modo il lavoro ma sotto un’altra prospettiva rispetto ai bastoni e in particolare riguarda il guadagno in sé. Mentre il seme di bastoni rappresenta la nostra volontà nel migliorare la sfera lavorativa e la nostra ambizione, il seme di denari è puramente legato al guadagno e alla fortuna che possono essere più o meno indipendenti dalla sfera puramente lavorativa.
  • Infine, il seme di spade rappresenta la nostra vita in toto, la nostra quotidianità e il nostro modo di affrontare i piccoli problemi quotidiani.

Prima di procedere nella lettura è molto importante mischiare il mazzo per far si che gli avvenimenti siano davvero del tutto casuali e sia il fato a decidere quali siano le carte più rappresentative e che predicano davvero il nostro futuro.

Ovviamente la lettura delle carte non  può essere fatta da tutti. La tradizione è sostanzialmente orale e quindi deve essere tramandata dal maestro ad un allievo meritevole.

Anche in una famiglia, una donna, che di solito addetta alla cartomanzia, deve fare molta attenzione a chi tramanda le sue conoscenze perché deve assicurarsi che l’allieva scelta sia in grado di avere quella sensibilità che le permetta di avvicinarsi alla sfera emotiva di una persona e di leggerne il futuro nella giusta maniera, senza interferire ma senza creare troppo distacco.