giovedì, 19 settembre, 2019
Come scegliere le cabine doccia: tutti i consigli da seguire

Tutti i bagni dotati di doccia presentano una cabina che deve essere scelta sulla base del proprio arredamento ma anche delle differenti esigenze e specifiche della stanza da bagno. Nel corso degli ultimi anni le cabine doccia hanno assunto una sempre maggiore importanza, trasformandosi in un componente d’arredo sofisticato e al tempo stesso moderno.

Le cabine doccia vengono scelte come soluzione ideale per risolvere il problema degli spazi più angusti, dimostrandosi allo stesso tempo in grado di valorizzare e abbellire anche l’area da bagno a livello di design e impatto visivo. Le cabine doccia standard si rendono disponibili in misure pari a 70×70 cm, ma il mercato offre una moltitudine di soluzioni differenti più ampie per incontrare le esigenze di tutti gli acquirenti.

L’installazione della cabina doccia viene collocata in una delle pareti ad angolo nei bagni a ridotta disponibilità di spazio, mentre negli ambienti più grandi possono essere collocate anche nel centro della parete sviluppata verso l’alto. Quando si acquista una cabina doccia è importante valutare una serie di caratteristiche e disponibilità di badget complessivo.

In questo caso la scelta dei materiali presenta costi differenti a seconda della scelta concentrata sulla plastica rigida, oppure sul cristallo. Nel caso della plastica è possibile attenersi al di sotto di una spesa pari a cento euro, a differenza della più pregiata scelta riferita invece al cristallo. In secondo luogo si deve valutare anche il materiale del piatto doccia, in acrilico oppure in ceramica. 

I piatti doccia in ceramica si presentano per la maggior parte bianchi, mentre optando per un colore acrilico si potrà giocare sulle fantasie e le diverse tonalità di sfumature. Per la clientela più esigente si trovano inoltre cabine doccia super accessoriate, dotate di ogni comfort possibile, disponibili in diversi materiali, sfumature e rifiniture per un costo complessivo decisamente maggiorato.

Una cabina doccia efficiente e soprattutto funzionale necessita di una colonna, considerata odiernamente come un vero oggetto d’arredo all’interno della stanza da bagno. Le colonne delle cabine doccia più accessoriate possono integrare anche l’opzione idromassaggio, mentre i piatti doccia possono essere realizzati su misura, anche a filo del pavimento per un’immagine moderna di design.

Le soluzioni per le cabine doccia presenti sul mercato si adattano anche alle necessità di una ristrutturazione dei vecchi materiali, in alternativa all’acquisto di un’area completamente nuova. I prezzi oscillano a seconda delle marche, delle eventuali promozioni presenti, delle dimensioni complessive e della scelta dei materiali.