domenica, 21 ottobre, 2018

Sul web ormai è possibile trovare ogni tipologia di tutorial possibile. Dai tutorial più semplici e immediati ai tutorial super complessi che praticamente solo gli addetti ai lavori sono in grado di riprodurre. Una tipologia di tutorial che ha fatto il boom negli ultimi anni e che ha trovato, non solo molti seguaci, ma molti altri cloni che nel tempo sono apparsi in giro è il tutorial del make up.

Ci sono differenti tipologie di tutorial?

La risposta è si, anche se si parla di tutorial di make up essi possono essere tra loro molto diversi. Innanzitutto spesso si trovano nella sezione tutorial di make up anche tutorial che riproducono la fisionomia di alcuni personaggi, anche inventati, che con il make up di tutti i giorni non hanno nulla a che fare o, ancora peggio, appaiono tutorial che sono più che altro body painting.

Nella ricerca dobbiamo bisogna essere accurati e scegliere davvero i vari tutorial di make up proposti. I tutorial migliori sono di certo quelli che con poche mosse possono portare ad un ottimo risultato anche la mano meno esperta.

È molto importante, inoltre, che chi si adopera nello spiegare il tutorial, indichi precisamente che prodotti sta utilizzando, di che marca e se eventualmente ci sono prodotti simili che possono essere usati. Per riprodurre un trucco al meglio è fondamentale avere a disposizione i prodotti giusti.

Un trucco, seppur ben fatto, se non utilizza i prodotti giusti andrà incontro a problematiche di livello estetico per nulla divertenti. L’idea di essere ad una festa, di essersi adoperate per ore a fare un trucco splendente e vivace e magari ritrovarsi on il mascara che cola o la crema viso che si scioglie non è per nulla piacevole. I buoni prodotti hanno un costo elevato, ma una buona make up artist saprà indicarvi anche validi sostituti a prezzi più contenuti.

Quali sono i migliori tutorial?

Spesso non esiste un canale davvero affidabile per i tutorial poiché vi sono moltissime possibilità di trovare anche tutorial validi tra quelli fatti “in casa” da utenti del web. Una delle make up artist che ancora regge il confronto rispetto a molte altre della concorrenza è Clio Make up.

Quello che di positivo c’è nel lavoro di Clio che magari manca a molte altre è la genuinità delle proposte e la possibilità di avere un bel trucco senza fare troppi sforzi se si è inesperte ma avendo un risultato abbastanza professionale. Inoltre, Clio, indica sempre i prodotti che sta usando per quel tutorial e commenta con eventuali soluzioni alternative che magari si possono già avere in casa a disposizione.

Un’altra cosa fondamentale di questa make up artist è il fatto che procede creando non solo make up per il viso ma anche provando colorazioni, magari temporanee, per i capelli indicando davvero la durata e le problematiche della procedura esponendosi in prima persona e mostrando il risultato. Se si vorrà ricorrere ad un make up del tutto nuovo ma che non comporti grandi problematiche, Clio make up ce lo consentirà senza problemi.