Recensione Plus500

Plus500 recensione broker trading online CFDSe si chiede ad un trader quale sia la piattaforma di trading che utilizza come interfaccia principale, probabilmente la risposta sarà Plus500. Questo broker è infatti uno dei più diffusi ed utilizzati al mondo (non è un caso che sia anche sponsor della squadra di calcio dell’Atletico Madrid). Cerchiamo di scoprire il perché, analizzando i punti di forza di questa piattaforma qui di seguito.

Vantaggi di Plus500

Uno dei vantaggi di Plus500 è la sua capacità di offrire tutti gli strumenti di trading online: non solo i CFD di numerosi asset e il Forex con le valute internazionali, ma anche le opzioni binarie. Un altro punto a favore dei questo broker è la facilità di utilizzo, dimostrata dalla praticità con la quale si può aprire un account: non si offrono tipologie differenti, ma solo la possibilità di attivare un conto con un deposito reale o cimentarsi con un conto demo. Quest’ultimo è gratuito ed illimitato, per cui ci si potrà esercitare liberamente con l’interfaccia di Plus500 senza la necessità di versare un previo deposito nell’account, una soluzione che rende questo broker particolarmente accessibile ed apprezzato. Attraverso l’utilizzo del demo account si potranno infatti scoprire le potenzialità della piattaforma, decidendo poi se attivare o meno un conto.

Affidabilità Plus500

Per quanto riguarda l’affidabilità, il trading con Plus500 è sicuro in virtù delle licenze possedute: oltre ad essere quotato presso la Borsa di Londra, indice di solidità finanziaria della società, il broker è in possesso della autorizzazione delle CySEC, per cui si può definire una piattaforma corretta e trasparente. Oltre al già citato conto demo gratuito, di Plus500 gli utenti apprezzano soprattutto i buoni rendimenti offerti dalle opzioni binarie e gli spread competitivi dei CFD e del Forex, garanzie di buoni profitti. Altrettanto positivamente è valutata l’assistenza multicanale, puntuale e costante, nonché la qualità dell’interfaccia dei vari strumenti di trading: questa è disponibile direttamente sul browser per chi utilizza il computer, mentre gli utenti del broker da dispositivo mobile possono disporre dalla valida applicazione per smartphone. Va menzionato infine anche il sito ufficiale, essenziale ma completo, che fornisce una vasta gamma di materiale informativo, sia sul trading online che sulla società.

Per maggiori info: http://www.forextime24.com/broker-forex/plus500/commenti/

L’argento colloidale

argento-colloidale-ionicoL’argento colloidale è un rimedio antichissimo, le sue proprietà antisettiche e antibatteriche sono conosciute da secoli.

Infatti, l’argento combatte efficacemente virus, batteri e funghi: è naturale e atossico, un rimedio adatto anche a bambini e animali.

Prima dell’avvento degli antibiotici si usavano le lamine di metallo per disinfettare le ferite, e i sali d’argento per curare molte malattie.

Ma l’argento colloidale di oggi, quello fatto in laboratorio con la tecnologia delle nanoparticelle è molto diverso da quello dell’antichità: il metallo è presente in quantità infinitesimali ma comunque efficaci.

Attenzione: non confondetelo con l’argento ionico, perchè quest’ ultimo ha una formula diversa e, soprattutto, diventa tossico se a contatto con l’organismo.

L’argento colloidale disinfetta ferite e piccole ustioni: gli studi hanno dimostrato che è attivo contro lo staffilococco aureo, quello pseudomonas e anche su ceppi antibioticoresistenti.

Nel giro di pochi istanti calma il olore e previene la comparasa di sovrainfezioni batteriche.

Questo metallo è uno dei pochi rimedi naturali in grado di combattere l’herpes labiale in tre giorni: usalo anche per i foruncoli, le verruche, le dermatiti e le infezioni da funghi come le micosi alle unghie.

Metti 4-5 gocce di prodotto puro su una garza, applicalo sulle lesioni e prosegui con il trattamento anche  qualche giorno dopo la guarigione.

Una raccomandazione: l’argento per via orale va comunque assunto dopo aver consultato il medico.

L’argento colloidale va acquistato nelle farmacie specializzate in prodotti naturali. L’etichetta riporta il contenuto sotto forma di ppm, parte per milione: scegli i prodotti da 10 a 20 ppm.