martedì, 11 dicembre, 2018

forex-signalsIl metodo dello scalping con il Forex rientra nella categoria delle strategie di day trading, ossia le operazioni con le quali si tenta di realizzare dei profitti nel breve termine e quindi nell’arco di tempo di una giornata.

Negoziando con i CFD, sia azionari che valutari, è possibile dedicarsi al trading a medio o lungo periodo, chiudendo le posizioni anche a distanza di settimane dal momento in cui queste vengono aperte, sfruttando così la funzione “overnight” (che consente di mantenere l’ordine operativo anche durante le ore notturne) al costo di una commissione. Il vantaggio del day trading consiste invece nell’incassare rapidamente gli eventuali profitti realizzati nell’arco di poche ore, e al fine di ampliare i margini di guadagno si può utilizzare la tecnica dello scalping. Con questa funzione si impostano più ordini su diversi cross, con l’intento di ottenere più profitti nello stesso arco di tempo; questi potranno essere anche limitati, ma la loro totalità al termine della sessione giornaliera di trading potrà essere consistente. Ovviamente si andrà incontro a delle perdite, che saranno statisticamente controbilanciate da un numero maggiore di ordini andati a buon fine. Si tratta di un approccio particolarmente “aggressivo”, che richiede abilità di multi-tasking per monitorare più fronti contemporaneamente ed una piattaforma funzionale e veloce al fine di effettuare gli ordini nel minor tempo possibile.

Indicatori più importanti

Il trader dovrà inoltre affidarsi a strumenti di trading automatico, come lo stop loss e take profit, oltre a segnali di trading e software di analisi tecnica particolari. Tra questi vi è anche il Parabolic SAR (che potrete approfondire su http://www.tradingonline.me/strategia-forex/scalping/parabolic-sar), dove SAR sta per “stop and reverse”. É un indicatore che consente di monitorare l’andamento di una quotazione valutaria identificando il momento di inversione di una tendenza attraverso una serie di punti visualizzati in un grafico a candele. Concentrandosi proprio su questi livelli, il trader potrà vendere o acquistare quando il valore raggiungerà i punti indicati nel grafico Parabolic SAR. Non sempre le tecniche di scalping possono garantire un profitto: si consiglia di applicare questa strategia solo  quando i valori di un determinato cross presentino una spiccata oscillazione, nell’imminenza di eventi macro-economici rilevanti o in presenza di chiari trend nei mercati. In caso di stagnazione, il rendimento con questa tecnica potrebbe infatti risultare nullo.